Il Consultorio

 


 

Premessa


Questo sito raccoglie la sintesi dell'attività del Consultorio prematrimoniale e matrimoniale di Mantova aderente all'Ucipem e presenta la sua identità come è stata elaborata in questi anni di attività.

É infatti importante, in una società sempre più complessa, farsi conoscere per essere accettati. Questo lavoro rappresenta uno sforzo di chiarificazione non solo all'interno dell'équipe consultoriale, ma anche verso tutti coloro che desiderano usufruire delle prestazioni, siano esse persone o istituzioni.

Anche se il Consultorio opera sul territorio mantovano da oltre trent'anni, si è ritenuto utile esporre la molteplicità dei servizi e la loro qualità sulla base dei bisogni sociali che si sono andati via via evolvendo.

Il Consultorio non vuole rimanere solo uno dei tanti servizi erogati alla persona, ma diventare sempre più un punto di riferimento per "la famiglia" al fine di favorire, pur nella complessità, la sua nascita e la sua crescita serena privilegiando momenti di formazione e di prevenzione, affiancati ad interventi di aiuto e di sostegno.

Questo è il senso del lavoro.

Il Direttore



La Carta dell'Ucipem


La carta dell'Ucipem identifica tutti i Consultori come il nostro che fanno parte dell'Unione Consultori Prematrimoniali e Matrimoniali (Ucipem) e che operano sul territorio nazionale.

  1. Fondamenti Antropologici
    • 1.1 L'Ucipem assume come fondamento e fine del proprio servizio consultoriale la persona umana e la considera, in accordo con la visione evangelica, nella sua unità e nella dinamica delle sue relazioni sociali, familiari e di coppia.
    • 1.2 L'Ucipem si riferisce alla persona nella sua capacità di amare, ne valorizza la sessualità come dimensione esistenziale di crescita individuale e relazionale, ne potenzia la socialità nelle sue diverse espressioni, ne rispetta le scelte, riconoscendo il primato della coscienza, favorendone lo sviluppo nella libertà e nella responsabilità morale.
    • 1.3 L'Ucipem riconosce che la persona umana è tale fin dal suo concepimento.
  2. Il Servizio Consultoriale
    • 2.1 Il servizio consultoriale è un'attività di promozione, di consulenza, di aiuto, anche negli aspetti di informazione, di prevenzione e di educazione.
    • 2.2 Esso è offerto a tutti e si rivolge a singoli, coppie, nuclei familiari, gruppi sociali, per l'evoluzione graduale ed armonica dei rapporti interpersonali, con particolare riferimento al campo della sessualità e per il trattamento delle difficoltà inerenti.
  3. Il Gruppo Consultoriale
    • 3.1 Il servizio consultoriale è prestato da un gruppo di lavoro, formato da operatori sociali che affrontano la domanda, secondo le metodiche proprie del consultorio, nella collaborazione interdisciplinare, a partire dalle loro competenze specifiche: educative, sociali, psicologiche, mediche, giuridiche, etiche e di altre scienze umane.
    • 3.2 Il gruppo tiene conto della globalità della domanda anche inespressa e della dinamica delle relazioni vissute, con una presa in carico che si manifesta nell'ascolto, nel dialogo, nel sostegno nella relazione d'aiuto, volti a favorire nell'utente la presa di coscienza della propria situazione, per la maturazione di scelte autonome e responsabili.
    • 3.3 Il gruppo verifica collegialmente, con l'eventuale supervisione di un esperto, la metodologia comune, analizza i casi e i problemi emersi nel rapporto di consulenza, assume la responsabilità delle ipotesi di lavoro e delle possibili soluzioni in armonia con l'orientamento del consultorio.
    • 3.4 I membri del gruppo condividono la concezione della persona sopraenunciata, concordano sugli obiettivi e sulla metodologia comuni, operano secondo la deontologia propria della loro professione e nel rispetto dei valori cui la persona fa riferimento.
    • 3.5 Nel gruppo, per l'accoglimento della domanda e per la sua evoluzione, nonchè per il coordinamento dei possibili interventi specialistici, assume un ruolo peculiare il consulente coniugale e familiare.
  4. Consultorio e Territorio
    • 4.1 I consultori familiari dell'Ucipem, essendo inseriti nella realtà territoriale, offrono il proprio servizio specifico agli individui e alle comunità, nella distinzione degli ambiti, degli strumenti e delle finalità proprie di ciascuno; collaborano con quanti, persone ed enti, operano nella società per la promozione umana.